UBI BANCA – CONDIZIONI PENSIONATI

UBI><Banca – Condizioni Pensionati


Personale Dipendente, familiari e Pensionati

Riportiamo in allegato i documenti relativi alle

Condizioni rapporti bancari e agevolazioni creditizie (in particolare: apertura di credito in c/c) per il Personale Dipendente destinatario del Protocollo di intesa sindacale 11.12.2016 e del Verbale di Accordo 26.10.2017, familiari e pensionati

Decorrenza 1 giugno 2018

 Informiamo che con la presente Circolare viene riportata la disciplina, attiva con decorrenza immediata, per quanto riguarda i prodotti “Secondo Conto”, “Pensionati” e “Familiari Dipendenti”, oltre a specifiche concernenti il “conto di accredito dello stipendio”. Il perimetro dei prodotti disciplinati nella presente Circolare riguarda il conto corrente e, nel rispetto di quanto previsto dalle specifiche convenzioni, i seguenti prodotti ad esso eventualmente abbinabili:

  • – carte di debito;
  • – condizioni di fido;
  • – bonifici multipli e disposizioni continuative;
  • – depositi titoli;
  • – Qui UBI;
  • – cassette di sicurezza;
  • – carte di credito;
  • – aperture di credito in conto corrente.

Per tutti i rapporti di nuova attivazione relativi ai dipendenti, ai familiari dei dipendenti e ai pensionati (definiti nella Circolare di Gruppo n. 270 del 22 maggio 2017 e nella presente circolare), al momento dell’apertura dei prodotti sopra indicati, si deve procedere alla stipula dell’apposito addendum contrattuale, contenente la clausola di disciplina delle condizioni agevolate. Rammentiamo che, ai fini di una corretta gestione dei Dipendenti nei sistemi informativi, in Anagrafe WEB gli stessi devono obbligatoriamente essere censiti con tipo cliente “DIP” e le loro cointestazioni con “CODIP”. Tale caratteristica deve essere opportunamente verificata/valorizzata a cura del Gestore di Relazione.  

UBI – Risorse Umane provvederà ad avvisare tempestivamente il Gestore di Relazione del Dipendente dell’avvenuta cessazione del rapporto di lavoro, al fine di consentire l’attivazione dell’iter di rinegoziazione bilaterale dei rapporti secondo quanto sopra indicato; nulla sarà comunicato nel caso in cui con l’accesso al Fondo di Solidarietà il Dipendente abbia diritto al mantenimento delle condizioni agevolate.

Il Gestore di Relazione sarà contestualmente tenuto a variare il tipo cliente in Anagrafe WEB, sia per l’ex dipendente che per le sue eventuali cointestazioni, riallineandolo a quanto previsto per la clientela ordinaria.

Precisiamo che, in caso di decesso del Dipendente in servizio, è data la possibilità esclusivamente al coniuge di mantenere le agevolazioni riservate ai familiari dei Dipendenti.

Al Punto 4 del documento la parte che interessa i pensionati.

Per vedere la circolare clicca su:

COORDINAMENTO FRA LE ASSOCIAZIONI PENSIONATI OPERANTI in UBI

A tutti i soci,

Si dà comunicazione che su iniziativa dell’Associazione Bancari di Caripuglia-Ubi Banca, si è proceduto a creare un coordinamento fra tutte le Associazione dei pensionati operanti nel gruppo di UBI >< Banca.

A seguito di una precedente riunione tenutasi il 21 novembre 2017 a Milano sullo stesso argomento, il 3 maggio 2018 si sono riuniti a Milano i delegati delle sette Associazioni di pensionati operanti in UBI><Banca per dibattere il testo di base, predisposto in bozza ed illustrato dall’Associazione C.R. Puglia, finalizzato alla costituzione di un Comitato di Coordinamento fra dette Associazioni.

          

Al termine della riunione, il citato testo (atto costitutivo), rilevate e considerate le osservazioni dei presenti, è stato sottoscritto dai Presidenti di dette Associazioni ed una copia della documentazione prodotta (atto costitutivo e verbale dell’incontro) è stata consegnata a loro stessi ed al Dott. Ponzoni della Funzione Welfare di UBI-BANCA

Premesso che le specificità e l’autonomia delle Associazioni concordatarie resteranno immutate nel presente e nel futuro, le principali finalità del Comitato saranno quelle di rilevare ed approfondire esigenze, prospettive e problematiche delle Associazioni nei rapporti con UBI><Banca portarle a fattor comune e rappresentarle in modo adeguato a:

  • UBI><Banca, al fine di concordare e stabilire, nei vari argomenti di interesse rilevati, rapporti preferenziali e per quanto possibile, uniformità di trattamento sia per le Associazioni e sia per i relativi associati;
  • ogni altra eventuale Istituzione esterna per una uguale, corretta e trasparente gestione dei rapporti con queste intercorrenti;
  • promuovere, in modo scambievole, fra le Associazioni aderenti, iniziative ed attività d’interesse dei propri associati.

Unanimemente, la Rappresentanza del Comitato (7 persone) è stata affidata al Presidente dell’Associazione ex Banca Popolare di Bergamo-Credito Varesino, Roberto Leonardi; la Segreteria, invece, a Carmine Vece, Presidente dell’Associazione Bancari di Caripuglia.

Lo sviluppo dell’iniziativa è stato condotto da Andrea Dolce, Presidente Onorario dell’Associazione Bancari di Caripuglia.

Associazioni di pensionati operanti in UBI-BANCA

  1. Associazione del Personale in quiescenza della Banca Popolare di Bergamo-Credito Varesino;
  2. Associazione del Personale in quiescenza della Banca Popolare Commercio e Industria;
  3. Associazione dei Pensionati della Banca del Monte di Lombardia ed altre banche;
  4. Associazione Pensionati della Banca Regionale Europea Spa;
  5. Associazione del Personale in quiescenza della Banca Popolare di Ancona;
  6. Associazione Bancari Cassa di Risparmio di Puglia – UBI-BANCA Carime
  7. Associazione Pensionati ex Carical e Banca Carime.

Si allega la copia del verbale dell’incontro costitutivo del comitato di coordinamento.

IL Presidente

VERBALE

POLIZZA SANITARIA ALLIANZ LLOYD ADRIATICO

POLIZZA SANITARIA ALLIANZ LLOYD ADRIATICO


Si comunica a tutti i Soci che in data 24.1.2018 con accordo tra UBI Banca e sigle sindacali è stata prevista la copertura assicurativa sanitaria  con esclusione del personale in quiescenza alla data 31.12.2017.

Al fine di consentire la continuità della copertura assicurativa ai pensionati che nell’anno 2017 avevano rinnovato la polizza con Allianz agenzia di Corigliano Calabro, la nostra Associazione Pensionati  e quella dei collegi di Bari in data 7 marzo 2018 hanno sottoscritto presso l’Allianz agenzia di Corigliano la convenzione per consentire il rinnovo della polizza per l’anno 2018

.                                          

Nella suddetta convenzione è stato previsto altresì che la copertura assicurativa venga estesa anche ai colleghi ex Carime usciti dal FSN nel corso dell’anno 2017 o andati in quiescenza per aver maturato la pensione INPS.

L’Agente sig. Polino ci ha assicurato che nei prossimi  giorni partiranno le comunicazioni via mail o per posta al fine di consentire il rinnovo delle polizze mediante pagamento del premio improrogabilmente entro il 31 marzo 2018.

Aggiungiamo inoltre che la suddetta iniziativa è stata sollecitata dall’Area Risorse Umane di UBI Banca non potendo la medesima assumere impegni per conto del personale in quiescenza ex Carime.

POLIZZA SANITARIA UNISALUTE

POLIZZA SANITARIA UNISALUTE-FASCO


E’ in essere a favore degli associati una polizza sanitaria “Convenzione” stipulata con Unisalute spa e FASCOSMS per offrire ai soci, che ne sono sprovvisti, una copertura assicurativa sanitaria flessibile che ciascuno di voi potrà adattare alle proprie esigenze. Sul pieghevole allegato sono sintetizzati gli aspetti più interessanti. In particolar modo la copertura sanitaria è estesa fino al compimento dell’87° anno di età; ciò consente ai soci, che non hanno rinnovato la polizza Allianz o che hanno superato il 75° anno di età, di poter fruire di una nuova opportunità. I contributi associativi ai Piani sanitari sono detraibili dalle imposte in quanto versati alla Società di Mutuo Soccorso FASCO SMS.

      

Gli interessati potranno scegliere tra due opzioni di prestazioni sanitarie:

  • opzione A – Ricovero per grandi interventi chirurgici;

  • opzione B – Alta specializzazione;

  • opzione C – opzione A + opzione B;

Prima di aderire alla polizza è opportuno che ciascuno porti la sua attenzione sui punti:

  • A3 – periodi di carenze contrattuali, a pag. 21 del prospetto informativo,
  • B3 – persone non assicurabili, a pag. 23 del prospetto informativo.

Evidenziamo inoltre che per usufruire della polizza è necessario allegare al modulo di adesione l’attestato di socio di questa Associazione che vi sarà inviato via e-mail dietro richiesta.

Per eventuali richieste di chiarimenti, contattare:

  • FASCO SMS n. tel.  06.44.24.31.87
  • al socio Demetrio Spinella cell. 335 595 8228, consigliere delegato alla stipula di convenzioni assicurative.

SCARICA I SEGUENTI ALLEGATI

POLIZZE ASSICURATIVE

Polizze Assicurative


Sono in essere a favore degli associati due polizze assicurative con onere totalmente a carico dell’Associazione per la copertura la prima (Globale casa) dei rischi rivenienti da furti con destrezza, rapine e scippi  subiti al di fuori della propria abitazione e dei rischi di incendio e furto al contenuto dell’abitazione, la seconda (Infortuni) delle spese mediche esclusivamente conseguenti ad infortunio dovuto all’azione del furto con destrezza, della rapina e dello scippo.

                                

Inoltre, in estensione delle coperture previste  dalla polizza  “Globale Casa”, gratuita per i nostri associati e relativa solo all’abitazione principale, la Compagnia HDI offre la possibilità di assicurare – con premio a carico dell’assicurato – anche le abitazioni secondarie purchè tenute a disposizione, con gli stessi massimali e termini previsti per l’abitazione principale (vedi l’Appendice n° 1 alla Polizza).

Per i contenuti relativi alle Polizze ed alle Appendici citate rimandiamo ai Prospetti allegati.

Recapiti Agenzia Generale HDI

  • L. & N. de Liguori Srl
  • Via Timavo, 3 – 00195  ROMA
  • tel 06.37591428 – Fax 06.37517006

Allegati da scaricare

CONVENZIONI

CONVENZIONE ALBERGHIERE


L’Associazione Bancari della Cassa di Risparmio di Puglia – aderente come la nostra Associazione alla Fap Credito – gestisce, per conto di quest’ultima, le convenzioni alberghiere.

Tali convenzioni, ovviamente, sono fruibili anche da tutti i nostri associati.


 

Abbiamo concordato di utilizzare i loro link direttamente sul nostro sisto ed in particolare:

 

Convocazione Assemblea Ordinaria Soci 2018

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI 2018

Caro Socio,

Ti comunico che il Consiglio Direttivo ha deliberato di convocare   l’assemblea Ordinaria dei Soci che si terrà presso la nostra sede il 20 aprile 2018., alle ore 10:00, in prima convocazione.

Qualora non dovesse essere raggiunto il numero legale di partecipanti (il 50% + 1), Art. 13 dello Statuto l’Assemblea Ordinaria dei Soci è convocata in seconda convocazione, presso il PARCO DEGLI ENOTRI  C/da Rosario in Mendicino (CS) – per giorno 21 aprile 2018 alle ore 09:30

Ordine del giorno

  1. Relazione e comunicazioni del Presidente;
  2. Approvazione del Rendiconto al 31-12-17 e preventivo 2018;
  3. Presentazione della nuova Polizza Sanitaria convenzionata con Unisalute;
  4. Presentazione del Nuovo sito Web;
  5. Il socio Vittorio Aloe presenterà un suo libro sulla confraternita del SS. Rosario in Amantea;
  6. L’Associazione Bracciaperte presenterà il progetto per l’aperura di un “Ristorante Solidale”
  7. Varie ed eventuali.

Certo della tua partecipazione, ti comunico che – ai sensi delle vigenti norme statuarie – in caso di impedimento è consentita la partecipazione “per rappresentanza” mediante delega scritta (allegata) –  Art. 15 dello Statuto.

Sono ammesse più deleghe, comunque non superiori a cinque (5), per ciascun associato che non ricopra la carica di Consigliere.

Ti comunico altresì che al termine dei lavori assembleari, prevista per le ore 12:00, sarà offerto un Aperitivo nella Sala Bar adiacente all’aula in cui si tiene la ns. Assemblea.

Pertanto, per esigenze organizzative è importante confermare la tua presenza entro e non oltre il 16 aprile 2018, per iscritto o tramite @mail: segreteria@pensionaticarical.it, in casi limiti per telefono:

  • Presidente D. Miceli (335 1312086)
  • Segretario F. Marino (346 0118130)

Ufficio nei giorni di mercoledì e venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,00 – 0984 018148

Cordialmente

Il PRESIDENTE


Scarica Convocazione e Delegha